Thriller

Le Foto Di Gioia

Nel 1987 Lamberto Bava è sostanzialmente quasi al capolinea della sua avventura cinematografica, metterà in fila pochissimi altri titoli dopo questo e...[Continua]

Arabella L’Angelo Nero

Piccola chicca del sottobosco soft-core italico di fine anni '80, diretta da Max Steel, che dai più è accreditato come Stelvio Massi (evidentemente in...[Continua]

Effetti Collaterali

Steven Soderbergh è il poeta delle cose qualunque, il fotografo delle situazioni normali elevate a cinema. Molti dei suoi film mi fanno questa impress...[Continua]

Assassinio Sull’Orient Express

Terzo adattamento cinematografico tratto dall'omonimo romanzo del 1934, oltre ad uno televisivo del 2010 firmato da Philip Martin. Stavolta è Kenneth ...[Continua]

Eyes Wide Shut

Ogni film di Kubrick ha aperto le porte ad ore ed ore di filmati video e interminabili testi scritti che si propongono di spiegare l'inspiegabile, ovv...[Continua]

Una Lama Nel Buio

Faccio fatica a ricordare un film brutto con Roy Scheider, soprattutto se si considera il periodo che va da Lo Squalo ('74) alla metà degli anni '90 c...[Continua]

Stalking Eva

Mi sono avvicinato a questa opera prima di Joe Verni perché avevo letto di omaggi veri o presunti al cinema di genere italiano dei '70 e '80, nonché p...[Continua]

La Nona Porta

Se anche non foste degli estimatori del cinema di Polanski, se anche foste d'accordo con la tiepida valutazione del film espressa dal Mereghetti (...s...[Continua]

Ipcress

Len Deighton è uno scrittore inglese la cui produzione letteraria annovera spy stories, saggistica e cucina. L'agente di sua maestà Harry Palmer è una...[Continua]

Mimesis

Produzione di metà carriera di Fratter, a cui il regista bergamasco approda dopo una serie di titoli sempre e comunque orbitanti nell'alveo del filone...[Continua]

Inferno

Perché il maggior "dantofilo" sia americano anziché italiano un giorno qualcuno ce lo dovrà spiegare (citofonare Hollywood), ma del resto le incongrue...[Continua]

L’Amico D’Infanzia

Tra il '93 ed il '96 Pupi Avati rimette in circolo un po' di adrenalina nel suo cinema, sempre più indirizzato verso tenerezze, languori malinconici e...[Continua]