#

Tre Giorni D’Amore

Pasquale Fanetti non ha manco una pagina italiana di Wikipedia, ci vuole quella tedesca (o IMDB) per sapere la sua filmografia, divisa tra operatore di macchina, sceneggiatore, capo elettricista e regista. Tutto cinema di genere, ma nell'ultimo caso si tratta di una lista di titoli quasi esclusivamente erotici, e tra questi, nel 1991, Tre Giorgi D'Amore con Petra Scharbach, firmato con lo pseudoni...[Continua]

Due Gocce D’Acqua Salata

Sabrina Siani oltre ad essere stata la reginetta italiana del fantasy può essere definita a buon titolo anche quella del cinema esotico; non inteso alla "Emanuelle", semmai piuttosto di ambito lagunar-giovanilistico. Due Gocce Di Acqua Salata (noto anche con il titolo internazionale di Blue Island) è a tutti gli effetti il Laguna Blu de' noantri, la sua derivazione è platealmente quella, secondo l...[Continua]

1997: Fuga Da New York

Quando Carpenter arriva a Escape From New York (questo il titolo originale della pellicola, al quale, per qualche motivo, in Italia abbiamo deciso che andava assolutamente aggiunto l'anno 1997) proviene da una sfilza di film impressionanti. Distretto 13, Halloween, The Fog, un capolavoro dietro l'altro, al quale aggiunge il film di Jena Plissken e farà poi seguire La Cosa e Christine, per dire. Im...[Continua]

Racconto Immorale (aka 80 Italiansexy Model)

Limitandosi ai suoi trascorsi nel cinema erotico di fine anni '80 / primi '90, e senza avventurarsi in quale sia stato il primo primissimo (secondo alcuni Lolita 2000 con Petra Scharbach, risalente al 1990, ma in realtà IMDB riporta ben altre quattro pellicole tutte dell'89), con Salvatore Bugnatelli ne gira due, Intimo Profondo e Racconto Immorale. Di quest'ultimo esistono due versioni, perlomeno...[Continua]

Sette Scialli Di Seta Gialla

Sette Scialli Di Seta Gialla è un'impressionante patchwork di citazioni, rimandi, omaggi e deja vu. Già il titolo echeggia vistosamente i primi gialli argentiani, solo che anziché darsi alla zoomorfia qui si predilige la seta gialla. Come ne Il Gatto A Nove Code il protagonista, che indaga sugli omicidi, è cieco (Karl Malden vs Anthony Steffen), e come ne L'Uccello Dalle Piume Di Cristallo c'è un ...[Continua]

40 Carati

40 Carati è un action/thriller che aveva un'ottima idea di partenza, un tizio su un cornicione a millemila piani d'altezza nel centro di New York, per 3 quarti di film sta lì sopra e la storia gli viene costruita attorno. Ho usato il tempo imperfetto perché l'idea c'era ma non si traduce in un bel film. Non vanno una marea di cose; il protagonista Sam Worthington non acchiappa, non ha carisma, no...[Continua]

5 Bambole Per La Luna D’Agosto

5 Bambole Per La Luna D'Agosto è un'opera alimentare di Bava; dice che gli fu commissionato il film con una sceneggiatura blindata alla quale lui potè aggiungere poco e nulla (giusto la trovata della cella frigorifera per lo stoccaggio dei cadaveri). Il film non gli piaceva, non gli interessava, e per di più fu costretto a girare d'inverno (con un titolo che riporta apertamente la parola "agosto"!...[Continua]

Una 44 Magnum Per l’Ispettore Callaghan

Intitolato originariamente Magnum Force, questo film numero due della serie Dirty Harry è effettivamente molto più centrato sul ferro del mestiere di Callaghan, di prepotenza proprio. Stavolta il bluray non compie il miracolo, la qualità video è discreta, però pensavo meglio, il salto di qualità che si vede ad esempio ne Ispettore Callaghan: Il Caso Scorpio È Tuo! è di tutt'altro livello, qui talv...[Continua]

2019 Dopo La Caduta Di New York

Esistevano gli spaghetti western e negli anni '80 avevamo pure il post atomico alla maccheronica; 2019 Dopo La Caduta Di New York è un film di Sergio Martino del 1983, non due anni dopo la caduta di New York, ma due anni dopo la Fuga Da New York, quella di Jena Plissken in 1997 (che poi nell'originale non è Jena ma Snake). Sin dal titolo è evidente il richiamo al capolavoro di Carpenter, però Mart...[Continua]

300

Si è scritto molto e detto di più su 300 quindi sintetizzo all'inverosimile i concetti chiave che mi preme sottolinerare, conscio di non aggiungere granché di nuovo se non mere impressioni personali. Innanzitutto: al cinema mi è piaciuto. E questo viene prima di ogni altra considerazione. Anche se mi aspettavo mi piacesse di più. Il film è XXX, ovvero categoria "eXXXagerated", e va bene, però di ...[Continua]