F

Il Fidanzato Di Mia Sorella

Lo scozzese Tom Vaughan non è famosissimo da noi, ha diretto tante serie tv, ma in sala il suo curriculum conta titoli non proprio definitivi e spaccabotteghino, come il thriller Misure Stradordinarie (con Harrison Ford e Brendan Fraser) e Una Spia Al Liceo con Miley Cyrus. Poi c'è questo Il Fidanzato Di Mia Sorella, che è un vero e proprio manifesto programmatico. Immaginatevi che i protagonisti ...[Continua]

Fallo!

All'altezza del 2003 Tinto Brass verteva nella seguente situazione: l'anno precedente era stato omaggiato dalla Cinémathèque Française con una retrospettiva sul suo cinema, fatto che comprensibilmente aveva inorgoglito alquanto il regista veneto. Succede proprio in quel momento forse anche perché Senso '45 (2002) è un film che almeno parzialmente riprende i fasti del miglior Brass (quello fino agl...[Continua]

Il Fantasma Di Londra

Produzione tedesca per un giallo fintamente inglese, che se non avesse i nomi dei personaggi anglofoni potrebbe essere ambientato ovunque in Occidente, ed anzi parrebbe proprio di essere da qualche parte in territorio germanico, o tutt'al più in area austroungarica. Dirige Alfred Vohrer, una lista piuttosto nutrita di pellicole all'attivo, racchiuse tra il '58 ed il '76, un po' di episodi dell'Isp...[Continua]

Frankenstein

Galvanizzata dal successo riscosso dal Dracula con Bela Lugosi, la Universal non esitò un attimo ad accontentare il regista James Whale quando egli, avendo carta bianca da parte della major, volle dirigere la storia creata da Mary Shelley, come suo prossimo film da realizzare. Sempre Bela Lugosi sarebbe dovuto essere il mostro della situazione, ma l'attore ungherese pensò che tanto trucco in facci...[Continua]

Flash Gordon

Ne dovette girare parecchi di registi Dino De Laurentiis prima di avere Mike Hodges che finalmente dirigesse il film. Persino Fellini e Sergio Leone furono inizialmente coinvolti, ma il primo non trovò mai il tempo ed il secondo la voglia. Lucas accarezzò l'idea di occuparsi del film ma non ottenne mai i diritti dal produttore partenopeo. Alla fine se toccò a Hodges, un nome che certo all'epoca (m...[Continua]

Le Foto Di Gioia

Nel 1987 Lamberto Bava è sostanzialmente quasi al capolinea della sua avventura cinematografica, metterà in fila pochissimi altri titoli dopo questo e l'unico veramente degno di nota sarà Ghost Son nel 2006; Serena Grandi invece è in piena esplosione di carriera, l'attrice del momento, sono passati appena due anni dalla consacrazione erotica di Miranda eppure la maestosa Faggioli da Bologna ha già...[Continua]

Cruel Jaws – Fauci Crudeli

Nell'ambito dei film squaleschi Bruno Mattei (qui con lo pseudonimo di William Snyder) si aggiudica probabilmente la palma di peggior risultato di sempre. Più che una pellicola sugli squali questa è una pellicola squal-lida, sotto molti punti di vista, per non dire tutti. Arriva quando tutti e quattro gli Squali della serie originale sono stati fatti (compreso l'ultimo, che già di per sé non è esa...[Continua]

Flesh Evil – Il Male Nella Carne

Flesh Evil - Il Male Nella Carne è del 2002 e successivamente conosce una nuova edizione, upgradata qualitativamente per quanto riguarda audio e video, ed anche parzialmente rimontata per volere dell'autore Roger A. Fratter. L'ispirazione nasce dal racconto di Poe, "Ombra", contenuto ne "I Racconti del Grottesco e dell'Arabesco" (1840). Fratter si fa pervadere da quel clima, da quegli umori, da qu...[Continua]

I Guerrieri Dell’Anno 2072

Il poliedrico e instancabile Lucio Fulci nel 1964 si avventura in una sorta di peplum rivisitato in chiave fantascientifica. In una manciata di anni il regista mette in fila horror, fantasy, thriller, erotici, insomma un percorso tipicamente fulciano, nulla di cui stupirsi. E' il 1984 (un anno significativo per l'immaginario distopico) ma noi siamo nel 2027, a Roma, in pieno impero, quello della W...[Continua]

Femminilità (In)corporea

Roger A. Fratter lo sto imparando a conoscere con relativo ritardo. La sua filmografia è già piuttosto estesa e Femminilità (In)corporea è la sua penultima produzione in ordine di tempo, tuttavia sto recuperando il tempo perduto, recuperando contestualmente anche i dvd dei suoi film (pur se con qualche difficoltà). Il suo website lo definisce "un regista amico dei filmakers"; bergamasco, classe 19...[Continua]

Il Fascino Discreto Della Borghesia

Buñuel a fine carriera (che chiuderà con Quell'Oscuro Oggetto Del Desiderio) ha ancora molte frecce al proprio arco. E' un dato di fatto visto che ha l'estro e lucidità per tirare fuori un'opera come Il Fascino Discreto Della Borghesia, summa cinematografica per certi versi ancora ineguagliata oggi. Più di molti film politici, di denuncia e di protesta, questa pellicola del '72, con il suo sarcasm...[Continua]

Fuga Da Los Angeles

Quindici anni separano le imprese di Jena Plissken a New York e Los Angeles, e quindici anni sono pure quelli trascorsi tra 1997: Fuga Da New York e Fuga Da Los Angeles, esattamente lo stesso tempo fuori e dentro il film, cosicché almeno Kurt Russell si è potuto calare perfettamente in se stesso tre lustri dopo, un bel risparmio di make up. Carpenter cede alla voglia di tornare sul luogo del delit...[Continua]

  • 1
  • 2
  • 4