S

La Seduzione

La Seduzione, di Fernando Di Leo (1973), tratto dal romanzo Graziella di Ercole Patti, è - per chi scrive - indiscutibilmente un capolavoro. Si potrebbe sbrigativamente catalogarlo tra i film erotici, ma sarebbe davvero un recinto soffocante per la pellicola di Di Leo, che si muove agilmente tra il dramma, il melò, il cinema di genere e l'erotismo. Intanto il regista di per sé dovrebbe essere una ...[Continua]

Shanghai Surprise

Avete un film che, seppur giudicate oggettivamente brutto, amate particolarmente? Un film al quale siete affezionati nonostante non valga granché, non sia certo da annoverarsi tra i titoli che includereste in una cineteca ufficiale o in un museo del cinema? Che so, il film ha una storiuccia esile esile, è mal recitato, non ha ritmo, annoia facilmente, è pieno di tempi morti, non si capisce il perc...[Continua]

Shooter

Ci sarebbe una valanga da scrivere su Shooter, bel film "de menare" visto al cinema dal sottoscritto. Volete subito una ragione, al volo? La psicologa, alias Rhona Mitra, per dire. Pellicola del tipo paranoico/complottista/cospirazionista, con attentato al Presidente, fuggitivo ritenuto erroneamente colpevole, amorazzo en passant durante la latitanza, tiratori scelti di precisione appostati sui t...[Continua]

Superman Returns

Ero stato messo severamente sull'attenti riguardo a Superman Returns: "film pessimo e noioso". E invece no, a me è piaciuto e a giudicare dai commenti che sento e leggo in giro, sono probabilmente anche l'unico sul pianeta...proprio come Superman. Per una visione della pellicola che possa risultare gratificante ecco i miei umili consigli: 1) non paragonare il nuovo col vecchio. Ovvio che i preced...[Continua]

  • 1
  • 9
  • 10