T

Top Gun

Se avete sempre guardato a Top Gun come ad una mera esibizione muscolare figlia dell'America reganiana, guerrafondaia, imperialista e machista ...beh, avreste anche le vostre ragioni, però vi siete persi molto altro, perché il film più amato dalle fans di Tom Cruise (assieme a Cocktail) - le lolitine gotiche fanno testo a parte, quelle sbrodolano tutte per Intervista Col Vampiro - non è soltanto c...[Continua]

The TV Set

Il mondo della tv può essere spietato e pericoloso come un saloon nel vecchio West intorno a mezzogiorno circa, mentre fuori il sole splende alto e spacca le pietre in basso. Il sottobosco del piccolo schermo è stato spesso oggetto di satire e parodie anche da noi, ma certo negli States il fenomeno è amplificato, del resto lì tutto è amplificato. The TV Set del 2007 è diretto da Jake Kasdan, figli...[Continua]

Una Tenera Follia

Parecchi dei film di Ninì Grassia hanno Saverio Vallone tra i protagonisti, Una Tenera Follia è il secondo in ordine di tempo che vede la collaborazione tra il fustacchione capitolino ed il regista autarchico. Come al solito Grassia firma regia, soggetto, sceneggiatura e co-produce la pellicola. Nel '94 girerà Una Grande Voglia D'Amore, vero e proprio remake di Una Tenera Follia, ampliandone l'asp...[Continua]

Tre Passi Nel Delirio

Ho l'impressione che con Tre Passi nel Delirio (1968) ci si potrebbe scrivere un intero volume. Il film è talmente pieno di significati simbolici, allegorici, o semplicemente strampalati, che ce n'è da uscir matti. Tre episodi, ispirati ad altrettanti racconti di Edgar Allan Poe, diretti da tre registi solitamente non inclini a tematiche così macabre, oscure ed angoscianti come quelle invece qui r...[Continua]

Terrore Sul Mar Nero

Terrore Sul Mar Nero è un film apocrifo di Orson Welles. Venne inizialmente affidato a lui, lo avrebbe dovuto dirigere, dopo aver scritto la sceneggiatura assieme a Joseph Cotten, col quale lo interpretava pure. Poi la RKO gli preferì Norman Foster, anche se pare che molte scene siano state girate per mano di Welles, ad esempio la viruosa apertura con un dolly che avrebbe fatto invidia al Dario Ar...[Continua]

Terror Train

Roger Spottiswoode era uno che prometteva tanto e che ha avuto anche il suo momento di gloria dirigendo un discreto 007 (Il Domani Non Muore Mai), ma che non è mai veramente "arrivato" nel gotha dei registi incensati, quelli che contano e vengono trattati con riguardo, o perlomeno con interesse. Sarà per colpa di titoli come Turner E Il Casinaro e Fermati O Mamma Spara, tuttavia il regista canades...[Continua]

Twilight

Dici Twilight ed è un fuggi fuggi generale, notti di incubi a suon di vampiri adolescenziali, licantropi coi brufoli e pulzelle svenevoli si profilano all'orizzonte, ma se dici Twilight e, anziché a Kristen Stewart, Robert Pattinson e quell'altro, stai pensando a Susan Sarandon, Paul Newman e Gene Hackman, il discorso cambia, eccome. Il film che hai in mente è quello di Robert Benton (Kramer Contr...[Continua]

Tutta Colpa Di Freud

Ogni tanto è buona regola fare un'incursione in campo nemico (la commedia in Italia, oggi), per testare a che punto siamo, quanto sia progredito il loro armamentario, possibilmente con un cucchiaino di zucchero ad addolcire la missione (in questi caso la Gerini). Bene, dopo aver visto Tutta Colpa Di Freud posso ahimé confermare che l'orizzonte rimane nero. Piuttosto sconcertante dover prendere att...[Continua]

La Tigre Del Sesso

La Tigre Della Siberia è la chiusura ufficiale della saga di Ilsa, anche se nel frattempo, tra questo episodio ed il precedente Ilsa, La Belva del Deserto, Jesus Franco si era inserito con l'apocrifo Greta, La Donna Bestia. Greta mica è Ilsa, direte voi; però Dyanne Thorne è sempre Dyanne Thorne, l'ambientazione "donne in gabbia" ed exploitation di filiazione pseudo-nazi pure (anche se in realtà s...[Continua]

Thunder 3

E con il terzo capitolo si chiude la saga di Thunder. Cosa cambia rispetto ai due precedenti episodi? Assolutamente niente, stessa Arizona, stesso Mark Gregory, stessi cattivi che prediligono il tutti contro uno, stesso sceriffo che non sa che pesci prendere, stessa comunità un po' razzista nei confronti dei pellerossa, stessa filiazione un po' western un po' rambesca, tant'è che Rambo ha una cert...[Continua]

Trapped – Identità Nascoste

Nel sottobosco del cinema trash americano ha il suo angolino di gloria pure questo Naked Souls (1996), incomprensibilmente circolato in Italia (solo in homevideo) col titolo di Trapped - Identità Nascoste. Già il dover cambiar titolo ad un film che un titolo lo ha è una pratica curiosa; quella poi di inventare un nuovo titolo, sempre in inglese, anziché tradurre l'originale o perlomeno assegnarne ...[Continua]

I Tre Amigos!

1986 ed io ero in sala quando uscì i Tre Amigos! , un bimbetto che si gustava una sgangheratissima commedia americana, senza avere la minima cognizione di causa, ma ridendo come un matto. A 12 anni non potevo sapere che Lorne Michaels, Randy Newman e Steve Martin che avevavo scritto il film provenivono dal Saturday Night Live, e che avevano travasato parte di quella comicità nel film, non conoscev...[Continua]